ArgoIT.com

Argo Comunicazioni Argo Comunicazioni Argo Comunicazioni Argo Comunicazioni Argo Comunicazioni
Efficienza energetica ad Expo Milano2015 : ecco la prima smart city al mondo da 100mila abitanti

Efficienza energetica ad Expo Milano2015 : ecco la prima smart city al mondo da 100mila abitanti


Attenzione: comunicato passato

Expo Milano 2015 la prima smart city con 100000 abitantiL'apertura dell' Expo Milano 2015 ha chiamato a raccolta numerosi media da ogni parte del mondo in quanto è stata una vera e propria presentazione dei contenuti principali e delle caratteristiche di questa esposizione.

Per questo evento così importante, Enel ha svolto un ruolo rilevante trasformando l’Esposizione Universale di Milano in una grande e funzionale smart city. Tutto grazie al sistema di energy management e ad alcune innovazioni come le smart grid.

Expo Milano non è un luogo come gli altri. Anzi, è la prima smart city al mondo da centomila abitanti, una città "Full Electric".

Enel, global official partner, ha infatti installato alcune tecnologie all’ avanguardia per tutto il perimetro di Expo. Tecnologie che caratterizzeranno le città del futuro e che vanno dai più moderni sistemi per la gestione e il controllo della rete elettrica, come la smart grid, agli impianti di accumulo dell'energia elettrica; dalle infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici all'illuminazione pubblica intelligente ed efficiente.

La smart grid, per fare un esempio, è dotata di un sistema innovativo di telecontrollo e di protezione. La qualità del servizio dovrebbe mantenersi elevata grazie alla rete di media tensione ad anello chiuso e grazie a interventi automatici in grado di isolare il tratto di rete danneggiato ed eventuali guasti. Tutte soluzioni che limiteranno i possibili disservizi per clienti e visitatori dell’Expo.

Tutti i numeri energetici della Smart City Expo

  • 75 MW di  potenza installata
  • 1.000.000 di KWh al giorno i consumi stimati, pari a quelli di una cittadina da 100 mila abitanti
  • 100 cabine di media tensione per la consegna dell’energia elettrica ai padiglioni
  • 100 punti di ricarica per i veicoli elettrici, 30 sul perimetro del sito e 70 all’esterno
  • 8.500 punti luce a led, Archilede, per l’illuminazione dell’area espositiva: risparmio di circa 280.000 kWh, una riduzione dei consumi pari al 36%
  • 1 storage per l’ottimizzazione locale dei flussi di energia (270 kw)
  • 1 centro operativo di gestione e controllo della smart grid attivo 24 ore su 24
  • 1 show room per coinvolgere i visitatori.


Energy Management

Ogni padiglione dispone di un sistema di Energy Management dedicato. Un modo per rendere partecipe il visitatore dell'utilizzo dell'energia all'interno di un luogo. Un sistema in grado di monitorare e controllare consumi e fabbisogno energetico, ottimizzare i flussi di energia, integrare gli impianti da fonte rinnovabile e i sistemi di accumulo.

Enel contribuisce anche ad illuminare l'area espositiva con una vasta rete di illuminazione pubblica, apparecchi a led ad alta efficienza per un'illuminazione esterna del padiglione di qualità. Anche quest'impianto sarà gestito ed integrato con il sistema di Energy Management e permetterà di ottimizzare l'utilizzo dell'illuminazione, sempre in armonia con la luce naturale del sito espositivo.

 

 




La nuova filosofia strategica: Content Marketing VS Pubblicità Tradizionale

La nuova filosofia strategica: Content Marketing VS Pubblicità Tradizionale

L'articolo più letto

Google Car Elettrica: maggior sicurezza stradale, meno ingorghi, più divertimento
Google Car Elettrica: maggior sicurezza stradale, meno ingorghi, più...

Sicurezza stradale assicurata, velocità controllata, risparmio di tempo ed energetico,...