ArgoIT.com

Argo Comunicazioni Argo Comunicazioni Argo Comunicazioni Argo Comunicazioni Argo Comunicazioni
E-mail marketing e newsletter: consigli ed elementi chiave per mail efficaci

E-mail marketing e newsletter: consigli ed elementi chiave per mail efficaci

La nostra pluriennale esperienza nel settore dell'e-mail marketing offre la possibilità di esprimere in modo coerente e professionale e determinare quali sono gli elementi chiave per una struttura mail efficace.

L'e-mail marketing è l'invio diretto di messaggi commerciali a gruppi di persone attraverso lo strumento mail. Comunemente si pensa che tramite e-mail si invia solo pubblicità, richieste di business o donazioni ma la comunicazione e-mail è importante anche per costruire loyalty, la fiducia o la qualifica del proprio brand.

Una buona strategia di e-mail marketing che può diventare un efficace strumento per convertire i nostri utenti in clienti oltre che un formidabile mezzo di comunicazione. Nella realizzazione di una campagna di e-mail marketing è importante tener conto di diversi aspetti, primo fra tutti la struttura che deve essere studiata per accattivare il lettore e convincerlo a leggere quello che abbiamo da dirgli.

Esistono degli elementi chiave in un'e-mail che devono essere sempre presenti in quanto forniscono un ordine, prima visivo e poi di contenuti, che portano l'utente sulla strada della conversione:

  1. Intestazione: è il primo elemento che vede l'utente dopo aver cliccato sulla notifica della nostra e-mail. Logo e immagine dell’azienda che invia il messaggio devono comparire in questa zona. Questo aiuta l’utente a capire chi è il mittente del messaggio così da instaurare subito un sentimento di fiducia.

  2. Call to action – "chiamata all'azione": fondamentale in ogni messaggio di posta, include il link sul quale vogliamo che il lettore clicchi. È importante che sia abbastanza vicino all’intestazione così che l’utente la veda subito.

  3. Immagini: la scelta delle immagini è importante sia per un aspetto tecnico che comunicativo. Come prima cosa, le immagini devono essere leggere e nitide e devono prevedere un testo alternativo che comparirà nel caso in cui la nostra foto non si veda. Scegliete uno stile, un soggetto o anche un testo che riesca a catturare subito l’attenzione dell’utente e incuriosirlo.

  4. Link: oltre al link della call-to-action, una e-mail deve contenere icone che permettono di collegare l’utente alle piattaforme social dove può ottenere maggiori informazioni in merito al contenuto dell’e-mail, collegarsi alle pagine ufficiali del mittente o condividere quanto letto sul proprio profilo personale. È importante inserire link che permettano all’utente di accedere a contenuti aggiuntivi o supplementi informativi.

  5. Footer: alla fine della tua e-mail devono essere visibili le informazioni più importanti dell’azienda, e-mail, sede legale, numero di telefono che permettono all’utente la possibilità di contattare l’impresa. Il footer deve contenere anche le informazioni legali legate alla privacy e il link che permette al lettore di eliminare il suo contatto dalla mailing list.

Dopo questa infarinatura iniziale su come comporre una e-mail singola e renderla efficace siamo a completa disposizione per supportarvi nella programmazione di una vera e propria campagna di e-mail marketing per pianificare la strategia ideale a seconda dell'attività di riferimento sia essa un e-commerce o un attività locale.




INTERNET VOLA WiFi Ufficio e Casa

INTERNET VOLA WiFi Ufficio e Casa

Login

Argo File Server

L'articolo più letto

Web 2.0: dai siti ai servizi
Web 2.0: dai siti ai servizi

Riferimento: Shinynews Forse se ne parla più di quanto se ne usi e ancora non per tutti...