ArgoIT.com

Argo Comunicazioni Argo Comunicazioni Argo Comunicazioni Argo Comunicazioni Argo Comunicazioni
Esistono riferimenti normativi sull’obbligo a non utilizzare in azienda carrelli elevatori con motore a combustione interna nei luoghi di lavoro?

Esistono riferimenti normativi sull’obbligo a non utilizzare in azienda carrelli elevatori con motore a combustione interna nei luoghi di lavoro?

 

Non esiste un divieto assoluto all’utilizzo di attrezzature di lavoro con motore a combustione interna nei luoghi di lavoro chiusi. Il loro impiego è consentito stante l’indicazione contenuta all’allegato VI del D.lgs. 81/08 e smi “Disposizioni concernenti l’uso delle attrezzature di lavoro” al punto 2.4 che indica “Le attrezzature di lavoro mobili dotate di un motore a combustione possono essere utilizzate nella zona di lavoro soltanto qualora sia assicurata una quantità sufficiente di aria senza rischi per a sicurezza e la salute dei lavoratori”.

Va infine ricordato l’obbligo in capo al datore di lavoro, oltre che, di valutazione dei rischi e di adozione delle misure conseguenti di contenimento del rischio stesso anche quello, in ragione del contenuto indicato al punto 2.1.4 – bis dell’allegato IV del Dlgs 81/08 e smi, di adottare provvedimenti atti ad impedire o a ridurre, per quanto possibile, lo sviluppo e la diffusione di gas o vapori irrespirabili o tossici od infiammabili, odori o fumi di qualunque specie prodotti nello svolgimento dei lavori.

L’emissione di gas di scarico nell’ambiente di lavoro deve essere abbattuta secondo l’art. 20 del DPR 303/56, ora punto 2.1.4 bis dell’allegato IV del D.lgs. 81/08.

 




La nuova filosofia strategica: Content Marketing VS Pubblicità Tradizionale

La nuova filosofia strategica: Content Marketing VS Pubblicità Tradizionale

L'articolo più letto

Perchè la legge sugli ecoreati manca da 15 anni? Finalmente la svolta dal Senato
Perchè la legge sugli ecoreati manca da 15 anni? Finalmente la svolta dal...

Da anni si parla di ecoreati: delitti contro l'ambiente, dall'inquinamento al disastro ambientale....