ArgoIT.com

Argo Comunicazioni Argo Comunicazioni Argo Comunicazioni Argo Comunicazioni Argo Comunicazioni
Mobilità sostenibile grazie alle auto con interni in bambù

Mobilità sostenibile grazie alle auto con interni in bambù

Conosciuto per i suoi molteplici usi nell'arredamento e per la realizzazione di accessori, il bambù è un inedito ed apprezzato materiale rinnovabile che sta contagiando anche i mercati occidentali, tanto da attirare l'attenzione della casa automobilistica Ford la quale promette di creare veicoli più resistenti e soprattutto più sostenibili utilizzando le caratteristiche e le proprietà di questo nuovo materiale.

È ancora difficile immaginare un'auto di bambù, tuttavia, questa potrebbe essere, in un futuro non troppo lontano, una realtà applicata sui veicoli Ford che nel corso degli ultimi anni, ha valutato e studiato la possibilità di utilizzare il bambù negli interni delle sue auto in modo da sfruttarne la resistenza a trazione e la natura eco-sostenibile. Il bambù potrebbe essere utilizzato per costruire e rinforzare alcune caratteristiche delle nuove auto Ford, in combinazione con la plastica, per creare un materiale super resistente. Il bambù, secondo gli studi della squadra Ford, risponde meglio ai test di resistenza di altre fibre sintetiche come il carbonio o altri metalli, e naturali testate: il bambù è un materiale sostenibile e rinnovabile con un'ottima resistenza a trazione.

Janet Yin, supervisore di Ingegneria dei Materiali presso di Ford Center di Nanjing Research & Engineering ha spiegato:

"Il bambù è incredibile. È forte, flessibile, totalmente rinnovabile e abbondante in Cina e in molte altre parti dell'Asia".

I vantaggi del bambù sono riconosciuti da più di un secolo: una pianta di bambù cresce in piena maturità in soli due anni, massimo cinque, a differenza di altre piante che impiegano decenni per raggiungere dimensioni soddisfacenti. Questo implica una facile reperibilità e rigenerazione di tale materiale.

Oltre alle varie prove di resistenza e di impatto, Ford ha anche riscaldato il bambù a più di 212 gradi Fahrenheit per garantire che possa mantenere la sua integrità ad alte temperature in caso di incidente. L'uso di materiali sostenibili e riciclati nella produzione di automobili non si limita solo al bambù per la Ford: la società ha recentemente annunciato che sta lavorando per valutare l'uso delle piante di agave del produttore di tequila Jose Cuervo in modo da creare bioplastiche più sostenibili da impiegare in veicoli Ford. Questo è solo l'inizio di una lunga serie di miglioramenti mirati ad una maggiore e migliore salvaguardia ambientale a livello mondiale.

 




La nuova filosofia strategica: Content Marketing VS Pubblicità Tradizionale

La nuova filosofia strategica: Content Marketing VS Pubblicità Tradizionale

L'articolo più letto

Pubblicato il terzo elenco soggetti abilitati per la verifica periodica delle attrezzature
Pubblicato il terzo elenco soggetti abilitati per la verifica periodica delle...

  ROMA  – Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con...