ArgoIT.com

Argo Comunicazioni Argo Comunicazioni Argo Comunicazioni Argo Comunicazioni Argo Comunicazioni
Pannelli vegetali verticali per pulire l’aria: City trees installati a Modena, la nuova tecnologia green in città

Pannelli vegetali verticali per pulire l’aria: City trees installati a Modena, la nuova tecnologia green in città

Sono stati installati a maggio nel Comune di Modena per iniziare una fase di sperimentazione a i nuovi arredi urbani biotecnologici che contribuiscono a migliorare la qualità dell’aria.

Sia chiamano "Citytrees" e si tratta di installazioni di muschio e particolari piante che agiscono positivamente sulla qualità dell'aria filtrando lo smog. Dopo le installazione giù effettuate ad Oslo, Dresda e Honk Kong, questi pannelli anti-smog ecofriendly saranno collocati in alcune strade a forte percorrenza di Modena nell'ambito del progetto europeo "City tree scaler" promosso e finanziato da Climate-Kic.

Il primo pannello, sui sei previsti in totale, sarà collocato in viale Verdi, all'altezza della fermata dell’autobus più vicina a via Emilia est. I tecnici del settore Ambiente e Mobilità del Comune di Modena stanno già effettuando i sopralluoghi per individuare le altre postazioni idonee, alcune a ridosso del centro storico, dove nei prossimi giorni saranno collocati gli altri citytrees.

Pannelli vegetali verticali per pulire l'aria citytrees

"City tree scaler" è ideato e realizzato dalla start up tedesca Green city solutions con l’obiettivo di effettuare una sperimentazione, che durerà fino alla fine del 2018, sull'efficacia di filtri verdi biotecnologici (i Citytrees appunto) nel ridurre l'inquinamento atmosferico in ambiente urbano e diminuire gli effetti dell'isola di calore. Il progetto ha ottenuto l'approvazione e il finanziamento da Climate-Kic, la più grande comunità pubblico-privata a livello europeo nata nel 2010 per diffondere la conoscenza, promuovere l'innovazione nella sfida ai cambiamenti climatici e favorire la creazione di una società "zerocarbon".

Il Comune di Modena si è proposto come partner per la sperimentazione attraverso l'Agenzia per l'energia e lo sviluppo sostenibile (Aess) di cui è socio fondatore e che è a sua volta affiliata a Climate-Kic.

Il progetto prevede una campagna sperimentale di monitoraggio degli effetti sulla qualità dell’aria e sulla riduzione dei gas serra prodotti dall’installazione di sei Citytrees in strade a "effetto canyon", strette, lunghe ed intensamente trafficate) o caratterizzate da alti flussi di traffico dell'area urbana di Modena.

I pannelli sono strutture autoportanti lunghi 3 metri, alti 4 e profondi 60 centimetri che supportano specifiche colture di muschio e piante vascolari che "divorano" polveri sottili (Pm10), biossido di azoto e ozono producendo, secondo i risultati dei test di laboratorio effettuati finora, lo stesso effetto di 275 alberi ma utilizzando meno dell'1 per cento di spazio. Secondo gli sviluppatori questo enorme filtro vegetale è in grado di rimuovere dall'aria circostante 240 tonnellate di CO2.




INTERNET VOLA WiFi Ufficio e Casa

INTERNET VOLA WiFi Ufficio e Casa

Login

Argo File Server

L'articolo più letto

Stop alla plastica nelle stoviglie monouso dal 2020 in Francia e luce verde ai materiali biodegradabili
Stop alla plastica nelle stoviglie monouso dal 2020 in Francia e luce verde ai...

Spesso Argo tratta argomenti relativi al rispetto ambientale e l'ecologia, rivolgendosi non solo al...